sabato 15 maggio 2010

Lo scarabeo sacro

"Nell’antico Egitto viene data molta importanza al significato religioso di alcuni oggetti sacri, che erano motivo decorativo dei gioielli.
Essi sono simbolo di ricchezza e di potere religioso e politico dei faraoni e sono importanti non solo nella vita terrena ma anche e soprattutto nell’aldilà.
Un esempio sono le incisioni su pietre preziose della forma dello scarabeo e di altri simboli religiosi antropomorfi."



                 (medaglione pettorale di Tutankhamun)




"Il metallo più utilizzato è l’oro,simbolo della carne di Ra, il dio Sole, ma c’è anche il bronzo , rivestito di foglie d’oro , e una lega di oro, argento e rame.
Benchè dispongano di pietre molto preziose , gli antichi egizi preferiscono imitarne i colori usando vetro policromo, poichè le gemme naturali erano molto dure da lavorare .
Viceversa , le pietre più semplici da lavorare vengono largamente utilizzate: lapislazzoli, Jasper (diaspro?), corniola, malachite, quarzo e turchese.




Il colore-simbolo della regalità , in molte culture antiche tra cui quella egizia, è il blu, e ciò fa del lapislazzolo una delle pietre più ricercate fra tutte le gemme.
La maggior parte delle pietre impiegate si trovano in Egitto o nelle immediate vicinanze, ma alcune , come il lapis, sono importate da lontano, fin dall’Afghanistan.



La gemma preferita dalla regina Cleopatra era lo smeraldo , estratto vicino al Mar Rosso.
Esiste una simbologia del colore presso questa civiltà, come anticipato per il colore blu.
Il verde è simbolo di fertilità e ricchezza del raccolto, mentre , secondo il “Libro dei Morti”, la persona deceduta indossa una collana di color rosso , per soddisfare il bisogno di sangue del Dio Isis.
L’elemento del gioiello è importante quanto il colore usato , e il simbolo più importante in assoluto è lo scarabeo (o scarabeo stercorario)." (da Jewellery of Ancient Egypt libera trad.)




Gli amuleti di scarabeo sono simbolo di rinascita poichè lo stercorario “crea pallottole di sterco allo scopo di trasportare più facilmente il cibo verso un nascondiglio. Le pallottole di sterco servono come riserva di cibo, o come protezione delle uova. (Wikipedia)

"I gioielli ornamentali comprendono bracciali, spille, orecchini, chiusure, coroncine, parrucche e cinture .


Onorificenza militare

Inoltre, tipici della cultura egizia, ci sono i pettorali, trovati su molte mummie.
I pettorali sono una elaborata decorazione del torace, sospesi a una catena o ad un nastro, e rappresentano le diverse divinità ."









"C’è poi un copricapo che consiste in una specie di parrucca di lunghe strisce flessibili di pezzi d’oro; essa veniva tenuta ferma da un diadema d’oro, che serviva a dare stabilità alla parrucca durante le cerimonie.
Il diadema viene indossato anche dalla mummia, per proteggere la fronte del Faraone nell’aldilà."
( da Jewellery of Ancient Egypt, libera trad.)


Agli appassionati di civiltà egizia, consiglio di andare su: Egitto news e Kemet, la voce dell'antico Egitto

Nessun commento:

Posta un commento

Ti ringrazio in anticipo per il tuo commento. :-)
Grazie per la visita!